Recuperare le perdite e le minusvalenze in borsa e nei tuoi investimenti.

Domanda inviata da F.T. di Cuorgnè (TO)

Buongiorno Fabrizio.

Avrei necessità di una tua opinione in merito alle minusvalenze che ho accumulato con operazioni di borsa che si sono rivelate errate.
Ho iniziato ad operare 3 anni fa ed oggi mi ritrovo 15.000,00 euro di perdite sui miei investimenti (ammontare complessivo attuale 78.000,00 €) che vorrei tentare di recuperare.

Purtroppo mi sono rivolto a professionisti che mi hanno garantito un recupero rapido e di riportare il mio investimento finanziario in guadagno in breve tempo, io mi sono fidato ed ora sono messo peggio di prima, con delle perdite maggiori.

Esistono delle strategie efficaci per recuperare le perdite in borsa ed porre rimedio alle minusvalenze sui miei investimenti?

Grazie Francesco per la tua domanda. Come ti ho scritto pubblico la risposta sul mio blog perché penso che possa essere un argomento utile a molti risparmiatori (oscurando i tuoi dati personali, ovviamente, come da intese)

.
Recuperare le perdite subite in borsa, rimediare ad investimenti che si trovano in perdita, gestire le minusvalenze, è in assoluto il tema più gettonato tra quelli che mi vengono richiesti dai lettori.

Forse la ragione è semplicemente che un investitore va a cercare risposte ed informazioni proprio quando sta perdendo, o quando ha accumulato perdite che vorrebbe recuperare.

Del resto le saggezza popolare afferma che chi sta bene non si muove 😀

 

LA TUA SITUAZIONE E’ SPESSO FONTE DI BENEFICI INASPETTATI.

Non sono impazzito.

Quando un risparmiatore va alla ricerca di soluzioni per recuperare le perdite subite sui mercati finanziari in realtà sta facendo quello che dovrebbe iniziare a fare qualsiasi investitore:

IMPARARE AD INVESTIRE BENE.

Non c’è nessuna differenza, a livello di strategia finanziaria, tra investire una somma che si trova sul conto corrente oppure mettere le mani su una posizione compromessa da investimenti errati che hanno causato delle perdite.

( Ci sono però dei particolari accorgimenti da adottare quando ci si occupa di prendere in mano un portafoglio in perdita ed aiutare l’investitore a recuperare. A livello operativo sono dettagli che fanno tutta la differenza di questo mondo) 😉

L’ OBIETTIVO DI OGNI INVESTITORE E’ GUADAGNARE IL PIU’ POSSIBILE RISCHIANDO IL MENO POSSIBILE.

Quindi, prima inizi a considerare il valore dei tuoi investimenti attuali come denaro contante e meglio è.

Eviterai di compromettere oltre la tua posizione e affidarti a personaggi senza scrupoli che aspettano solo te, e quelli che come te si trovano con perdite da recuperare, per propinare loro sistemi miracolosi che portano spesso al disastro finanziario.

Ovviamente è difficile uscire dalle trappole psicologiche che circondano l’investitore alla ricerca di “recupero” e di “rivalsa”

 

QUINDI NON ESISTE UNA SOLUZIONE DEDICATA AGLI INVESTITORI CHE HANNO NECESSITA’ DI RECUPERARE LE PERDITE NEGLI INVESTIMENTI?

Al contrario, la soluzione c’è. E vanta una notevole serie di successi pratici non indifferenti.
Ovviamente, come tutte le cose serie che mi è capitato di conoscere, richiede un certo sforzo e l’applicazione di un metodo professionale e dettagliato.
Per questo motivo abbiamo predisposto una metodologia scientifica ed estremamente pratica per assistere i risparmiatori che si trovino in questa delicata situazione.

Ti dico subito che se stai cercando:

– Miracolose tecniche di trading online
– Arricchimento rapido e senza rischi

– Sistemi motivazionali per accettare la tua situazione con “atteggiamento zen”

SEI NEL POSTO SBAGLIATO.

Lo scopo della nostra soluzione si basa invece su presupposti molto più pratici e meno commerciali.

In sostanza abbiamo creato una metodologia efficiente, attingendo dagli insegnamenti dei migliori investitori mondiali (investitori, non traders) e della mia personale esperienza ventennale nel settore, per gestire le posizioni in perdita.

Nel descrivertela voglio già darti degli spunti operativi per iniziare ad agire nella maniera corretta, in modo che quando avrai letto l’articolo avrai già degli spunti da mettere subito in pratica.

COME FUNZIONA IL NOSTRO METODO PER ASSISTERE I RISPARMIATORI CHE DEVONO RECUPERARE PERDITE IN BORSA:

– Analizziamo il portafoglio attuale ed il suo livello di rischio con parametri qualitativi e quantitativi
– Analizziamo la situazione attuale dei titoli e fondi in portafoglio
– Proponiamo al risparmiatore le modifiche da apportare per ottimizzare il portafoglio attuale
– Seguiamo il nuovo portafoglio in tempo reale con continuità

In cosa siamo diversi dagli altri:

➤ Analisi qualitativa

La maggior parte degli operatori del settore considerano i titoli in portafoglio come dei numeri da seguire su un monitor. La loro analisi si ferma quindi ad uno screening quantitativo.

Non analizzano quindi le prospettive di business reale dell’azienda, i suoi bilanci e la sua attività nel mondo reale.
Questo fa si che troppo spesso vengano proposti al cliente dei titoli o dei fondi sulla base dei risulatati passati, senza nessuna attenzione per le prospettive. La conseguenza, ovviamente, sono le brutte sorprese .

➤ Rispetto per il portafoglio del cliente (il difetto nascosto della consulenza standard, leggi bene)

Quando chiami qualcuno a sistemare il tuo portafoglio dalle perdite che hai subito in borsa, normalmente accade che ti venga proposto di vendere in blocco tutto quello che hai acquistato e di sostituirlo con il loro portafoglio consigliato.

Ti sei mai chiesto perché?

La ragione è una questione di business.

La società di consulenza, specialmente se opera sul web, ha alcuni portafogli standard da proporre, in modo da limitare il più possibile i propri costi di ricerca e massimizzare i suoi profitti.

Sarebbe infatti un costo per loro entrare nel dettaglio di ogni tua singola posizione ( in utile o in perdita, non importa) ed analizzarla.

Al contrario noi riteniamo che assistere un risparmiatore, tanto più se deve recuperare una perdita o una minusvalenza, significhi anche valorizzare le scelte fatte, qualora corrette, e non buttare il bambino con l’acqua sporca.

➤ Efficienza nella gestione fiscale

La creazione di un portafoglio personalizzato è basata anche sull’ utilizzo della “leva fiscale”

E’ fondamentale infatti utilizzare le perdite che hai subito come credito di imposta per rendere la gestione più efficiente e performante.

La normativa fiscale non è semplicissima per un investitore fai da te, per questo è necessario applicare un metodo che consenta di utilizzare tutte le risorse a nostra disposizione per recuperare le perdite subite e produrre nuovi utili in modo efficiente.

Ok, La teoria è finita. Se hai apprezzato e compreso quanto hai letto fino ad ora puoi compilare il form qua sotto ed approfondire il metodo che stiamo utilizzando con successo.

Ovviamente il primo contatto è GRATUITO ed è estremamente OPERATIVO. Una volta apprezzato il metodo e la sua completezza potrai decidere, in piena autonomia, SE acquistare un servizio personalizzato e, nel caso, valutare la versione più conveniente per la tua situazione e le tue capacità patrimoniali.

Ti aspetto!

Fabrizio Monge – Consulente Finanziario

Compila e scopri subito il metodo qualitativo per recuperare le minusvalenze in borsa

 


Condividi con i tuoi amici! Share on Google+

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *