Società

Hai una società? || La bomba ad orologeria da disinnescare. ||

 

Articolo di Fabrizio Monge – Consultinvest Investimenti sim Spa.

La gran parte delle imprese di tutto il mondo viene organizzata in forma societaria.

La specificità italiana consiste in una organizzazione particolarmente approssimativa delle strutture societarie con rischi molto spesso sottovalutati per la solidità patrimoniale del patrimonio dell’ imprenditore.

Analizzando la situazione di un cliente nelle scorse settimane mi sono reso conto di quanto potrebbe essere utile e importante dedicare una serie di attenzioni a tutti quei clienti che svolgono una attività in forma di società.

Il Problema.

La morte di uno dei soci potrebbe rappresentare una bomba ad orologeria per la maggior parte delle imprese che non hanno provveduto a pianificare questa eventualità con sufficiente anticipo.

La Normativa ( Art 2289 del Codice Civile ) prevede infatti che gli eredi del socio che è venuto a mancare debbano essere liquidati entro sei mesi dalla morte del socio.

Tradurre in pratica questa disposizione normativa, in un paese dove l’azienda rappresenta spesso oltre l’80% della ricchezza dell’ imprenditore, comporta inevitabilmente due situazioni:

A-  La società deve impiegare una gran parte delle risorse diponibili per liquidare gli eredi del socio con effetti spesso letali sulle capacità dell’ impresa di continuare la propria attività.

B – Nel caso in cui la società non disponga di un patrimonio sufficiente a liquidare gli eredi del socio deceduto viene messa in liquidazione.

 

La Soluzione.

Salvo rare eccezioni da valutare caso per caso, questa problematica può essere risolta in modo indolore e poco oneroso con la stipula di un contratto di assicurazione denominato Temporanea Caso Morte.

La Temporanea Caso Morte è un contratto con cui un’ impresa di assicurazione, a fronte del pagamento di un premio  si obbliga a versare una determinata somma di denaro ad un soggetto ( Beneficario ) al verificarsi del decesso di una determinata persona ( Assicurato ).

Questa tipologia di polizza si rivela molto adatto a risolvere la problematica di cui sopra, a vantaggio di tutte le parti in gioco.

Lo schema del contratto sarà organizzato in questo modo :

Contraente : La Società

Assicurato : Il Socio

Beneficiario : La società.

TCM Schema

La società stipula quidi con una impresa di assicurazione una serie di contratti con cui si assicura contro il caso di morte dei singoli soci. In caso di premorienza di uno dei soci la società riceverà l’importo stabilito nel contratto ed avrà quindi la liquidità necessaria sia a liquidare gli eredi del socio, che ad affrontare un momento presumibilmente difficile dal punto di vista economico oltre che emotivo.

Da anni ci occupiamo di servizi per la gestione e la protezione del patrimonio e se la tua situazione si rispecchia in quanto hai appena letto ti consiglio di non tardare a rivolgerti a noi per pianificare la soluzione a questa ed altre problematiche. Al fondo dell’ articolo troverai un form da compilare per chiedere un contatto gratuito e ovviamente non impegnativo.

 

Criticità( perchè devi rivolgerti ad uno specialista) :

– Stabilire il valore delle partecipazioni di ciascun socio.

Spesso ci si trova in questa situazione e ci pare che il miglior modo di procedere sia condividere la problematica con il commercailista del cliente. In linea di massima occorre tenere presente che il valore della società viene calcolato con una metodologia che prevede di andare a sommare le posizioni patrimoniali attive, al netto dei debiti conteggiando anche l’avviamento.

– Le Carenze:

Qualora l’importo da assicurare non sia superiore a determinate cifre ( in genere 250.000,00 euro ) non è necessario sottoporsi a visita medica . Occorre tuttavia tenere presente che in questa fattispecie sono escluse le cause di morte da malattia che possano essere riferite a patologie preesistenti.

– La Fiscalità dei premi pagati:

Se vengono rispettate le forme previste dalla normativa i premi sono deducibili, di conseguenza l’azienda gode anche di un beneficio fiscale.

Fabrizio Monge – Consultinvest Investimenti Sim spa – Monasterolo di Savigliano – Piemonte.

 

Vuoi Ricevere maggiori informazioni su questo argomento?

Compila il modulo sottostante con i tuoi dati e sarà nostra cura fornirti la consulenza necessaria a gestire al meglio le tue problematiche.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Accetto le condizioni di privacy del sito

I Tuoi dati non verranno pubblicati e saranno trattati con estrema riservatezza.

 

 

 


Condividi con i tuoi amici! Share on Google+

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *