20131203-181010.jpg

La vacca immortale da mungere 4 volte l’anno – Cedole trimestrali e rivalutazione del capitale

Per anni gli italiani hanno utilizzato gli immobili come forma di risparmio.

Offrono il vantaggio di poter essere acquistati e messi a reddito, ovvero compro un alloggio, lo affitto a qualcuno e incasso mensilmente un assegno o un bonifico.

Se ho comprato bene avrò anche il vantaggio della rivalutazione del capitale nel tempo.

Lo stesso obiettivo, ma in modo più flessibile può essere raggiunto con i fondi a cedola periodica ( spesso trimestrale) che oggi la maggior parte delle società di gestione mette a disposizione dei risparmiatori.

Un po’ come allevare una mucca, mungerla 4 volte l’anno e quando mi serve il capitale venderla, solo che questa mucca si rivaluta ed è immortale

Mucca

Facciamo un esempio di un fondo che funziona in questo modo e che ha funzionato piuttosto bene.

Il fondo si chiama Jpmorgan Glabal Income.

20131203-181010.jpg

il fondo Classe A dal lancio  ( dic 2008 )  ha reso un totale dell’  80,88%  di cui 45,29%  da capitale e 35,59% da dividendi pagati sul Conto corrente. Non dovrei stare a specificare che i rendimenti passati non sono una garanzia ma lo faccio ugualmente, anche se come diche il motto di una famosa società di gestione ” non sono una garanzia ma forse nemmeno una coincidenza”

Tipologia Bilanciato Prudente

Voto Morningstar : Massimo 5stelle : Clicca per la scheda

Volatilità : 7.38%
Dimensione del Fondo EUR 4.797,0 milioni
Pagamento cedole: Trimestrale

Come tutti i fondi gode del vantaggio della separazione patrimoniale, ovvero in caso di problemi economici dell’ emittente, a differenza di quelli che il popolo bancario chiama Capitale Garantito, a me non capita assolutamente nulla perchè il patrimonio del fondo è separato da quello della società che gestisce. Di questi tempi non è roba da poco.

Conoscendo bene gli investitori( siamo più o meno tutti uguali) il grosso vantaggio è quello di non badare troppo ai prezzi delle quote nel breve periodo, consentendo al gestore di fare il suo lavoro nell’ orizzonte temporale scelto, e incassare beatamente un quasi 5% di cedole annue.

Non costituisce sollecitazione all’ investimento. Il post è espressione delle opinioni ersonali dell’ autore. Prima della sottoscrizione di qualsiasi strumento finanziario occorre consultare la documentazione legale ed assicurarsi di avere ben compreso la natura e i rischi dell’ investimento.


Condividi con i tuoi amici! Share on Google+

2 thoughts on “La vacca immortale da mungere 4 volte l’anno – Cedole trimestrali e rivalutazione del capitale

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *